Corso di formazione

A7 - ACQUISTARE LE LAVORAZIONI MECCANICHE A PREZZO TARGET

Milano, martedì 16 aprile 2019

A7 - ACQUISTARE LE LAVORAZIONI MECCANICHE A PREZZO TARGET

Come valutare e calcolare il Target Price da negoziare con i fornitori

La determinazione dei prezzi d’acquisto di parti meccaniche si basa sulla conoscenza di fattori quantitativi, quali tempi di lavorazione, quantità di materiali e trattamenti utilizzati e di parametri di costo, quali tassi orari e costo unitario dei materiali impiegati. Entrambi sono funzione delle tecnologie, processi utilizzati e caratteristiche dei mercati di fornitura. La capacità di analizzare questi fattori costituisce una componente essenziale della professionalità del compratore. Il percorso formativo proposto, ricco di esempi applicativi e di interazioni tra docente e partecipanti, metterà i partecipanti in condizione di verificare la congruità delle quotazioni dei fornitori.

 

A chi è rivolto:

  • Direttori Acquisti ed Approvvigionamenti
  • Responsabili Acquisti
  • Commodity Manager
  • Senior Buyer
  • Preventivisti
  • Cost Engineer

 

Apprenderete a…

  • Conoscere i fattori quantitativi e i parametri di costo che concorrono alla determinazione del prezzo di acquisto delle lavorazioni meccaniche
  • Utilizzare le tecniche più avanzate di analisi dei driver di costo delle forniture di lavorazioni meccaniche, per poterle gestire al meglio
  • Familiarizzare con le tecniche di analisi dei cost driver delle forniture

 

Esercitazioni, Progetti e Case Studies

  • Definizione delle variabili critiche di un prodotto
  • Creazione di tabelle parametriche e grafici di correlazione
  • Definizione della matrice comparativa dei costi
  • I criteri di preventivazione per lavorazioni per l’asportazione di truciolo
  • Le variabili per la revisione del prezzo d’acquisto
  • Simulazione di calcolo dei tempi ciclo e valorizzazione del preventivo su diverse tipologie di codici

 

I plus:

Durante il corso:

  • Utilizzo del sistema di Preventivazione mc2
  • Verranno proposti numerosi esempi di casi

 

PREZZO: 

Quota Singola 950€  – Quota Multipla 850€, Valori compresivi di materiale didattico, attestato, coffee break e colazione di lavoro (IVA Esclusa)

 

PROGRAMMA

PARTE 1:

ANALISI COSTI E ECONTABILITA’ ANALITICA

I vari tipi di costo e la definizione del prezzo

• Classificazione dei costi: variabili e fissi, diretti e indiretti
• Attribuzione dei costi diretti e delle quote di struttura

​​Il costing di prodotto

• Process costing, job order costing, operation costing, ABC
• I metodi di costificazione parametrici
• I metodi di costificazione analitici

I metodi di costificazione basati sui dati storici

PARTE 2:

Utilizzare l’analisi dei costi per definire il target price negoziale

Il processo Negoziale

Strumenti e tecniche per l’analisi e valutazione delle offerte

Identificare e stimare i principali elementi di costo

Definire le leve e le azioni di riduzione del Costo

Totale d’Acquisto

Utilizzare l’analisi dei costi per definire il target price negoziale: identificare e stimare i principali elementi di costo

Strumenti e tecniche di analisi del prezzo

• Analisi del prezzo: analizzare e confrontare i prezzi di mercato
• Analisi della linearità dei prezzi per cluster di prodotti
• Analisi della struttura dei Costi
• Scheda di Scomposizione Costi
• Matrice di Valutazione dei Costi per determinare il Best Price e il Target Price
• Preventivo Interno
• Gestione a Costi Totali d’Acquisto (TCO)
• Analisi del prezzo per tipologia di fornitore (cost drivers, costi fissi e costi variabili, spese generali, determinazione del target cost e del target price)

Il coinvolgimento dei fornitori nel miglioramento del costo di prodotto

• Condizioni per la creazione di un rapporto di partnership
• Co-design ed early involvement
• Continuous improvement delle specifiche di prodotto (Sessioni prodotto/processo)
• Migliorare il prodotto/processo del fornitore

PARTE 3:

Sessione Applicativa: determinare il target price su codici a disegno attraverso l’utilizzo del sistema mc2)

Dal disegno al ciclo di fabbricazione

• La scomposizione del prodotto in componenti: la distinta base
• Le lavorazioni meccaniche: fasi e loro caratteristiche di processo produttivo
• Determinare il ciclo ottimale di fabbricazione dei componenti

Come sviluppare un sistema di preventivazione per

• Definire i tempi e i costi di ogni fase del ciclo di lavorazione
• Comprendere e misurare i singoli Cost Driver, valutando i singoli BEST COST tra fornitori per determinare il BEST PRICE
• Confrontarsi con i fornitori e negoziare su basi oggettive con il supporto di un preventivo affidabile e basato su parametri di calcolo oggettivi
• Chiedere e condividere con il fornitore azioni di miglioramento sul processo (riattrezzaggi, ciclo di lavorazione, …)
• Valutare il prezzo proposto dal fornitore
• Argomentare eventuali differenze di tempi e costi di lavorazione
• Negoziare con il fornitore il miglior prezzo
• Supportare le tecnologie nell’analisi delle opportunità di saving tecnico

Elaborazione del preventivo di costo e valorizzazione economica

• Costi diretti: materia prima, costo orario macchina, costo orario manodopera
• Lotti di produzione: di grande, media e piccola serie fino a 5 pezzi lotto
• Costi non ricorrenti: attrezzature, provini, programmazione, …
• Maggiorazione dei costi per calcolo del prezzo: ricarico gestione materia prima/conto lavoro, ricarico per spese generali e amministrative (SGA), % di utile
• Learning curve: % di riduzione dei costi con riferimento alla curva di esperienza del processo produttivo

10

Posti disponibili

Iscrizione all'evento terminata

Relatori

nessun immagine

Ing. Francesco Calì


A7 - ACQUISTARE LE LAVORAZIONI MECCANICHE A PREZZO TARGET

Via Vincenzo Monti, 16, 20123 Milano MI, Italia

Potrebbe interessarti anche